Che bel Natale papà…

Vittorie inaspettate Rientro dal lavoro e sulla tavola trovo una busta bianca con su stampigliato: Concorso letterario. ‘Cosa c’entro io, che stento a scrivere due frasi di seguito?’ penso, rigirandomi la missiva tra la mani. Il primo impulso sarebbe quella di farne coriandoli, ma l’istinto dello scrittore (se esiste) mi spinge ad aprirla. Mi ritrovo una lettera battuta con la …